Archivi tag: pagamenti on line

Italiani e i pagamenti online, una ricerca ci svela cosa preferiscono

Italiani e i pagamenti online tante le novità, una recente ricerca web rivela che il 67% li preferisce rispetto ai contanti

È stata pubblicata una ricerca sul rapporto degli italiani e i pagamenti online. Quello che viene fuori è molto interessante soprattutto per chi come me lavora in una banca online.

Prima di tutto sfata un mito. Solo il 20% degli italiani preferisce pagare in contanti, il 67% è favorevole al pagamento elettronico con l’eliminazione, però, delle commissioni sui pagamenti.

Le analisi sono state condotte da T – Voice su più di 48 mila testi in lingua italiana riguardanti il tema pagamento in contanti presenti sul web e sui principali social nel periodo tra il 15 e il 30 giugno. Negli schemi presentati si vede molto chiaramente che gli italiani si stanno confrontando su questo tema facendolo diventare virale. I temi affrontati sono:

  • Abolizione del pagamento tramite contante
  • Incentivi per il pagamento elettronico
  • Utilizzo dei pagamenti detti smart pay

Cosa preferiscono gli italiani

L’analisi del web ci rivela che il 45% degli italiani utilizza la carta di credito o di debito per pagare, il 35% tramite app mobili quindi attraverso smartphone. Solo il 20% utilizza per lo più i contanti.

Ne ho parlato in altri post, la lotta al contante è il tema del momento e questa ricerca ne ha affrontato anche i termini. Ebbene veniamo alle tendenze, il 67% degli italiani sul web ritiene che dovrebbe essere eliminato o comunque fortemente ridimensionato. Favorevole all’uso il 33%.

Una lotta di civiltà

Le opinioni in merito sono diverse. Oltre che arginare l’evasione fiscale secondo alcuni utenti potrebbe essere utile per avviare il paese verso una nuova digitalizzazione. Dopo la bancarotta del colosso tedesco Wirecard, però, l’andamento dei giudizi nell’ultima settimana di giugno è un po’ cambiato con un aumento dei contrari nei confronti del pagamento on line. Un andamento, comunque, fisiologico vista la vicenda.  

fonte: wallstreetitalia.it


pagamenti on line

I pagamenti on line, la nuova normalità con la pandemia da Covid -19

I pagamenti on line durante la pandemia hanno fatto un vero balzo in avanti spinti dalla paura del contagio. Basta avere lo smartphone in tasca

Il corona virus ha portato notevoli cambiamenti in ogni campo, anche in quello dei pagamenti. La paura del contagio ha innescato diverse nuove abitudini che stentavano a partire, un  esempio?  Il pagamento con carta di debito o credito. Anche le aziende legate particolarmente al pagamento in contante hanno tramutato questa abitudine. A rivelare le nuove tendenze è l’osservatorio Sum Up, azienda specializzata in soluzioni di pagamento per piccole e medie imprese.

Anche gli artigiani passano al pagamento con carta

Erano tra le categorie che ancora non avevano sperimentato un utilizzo alternativo al contante, ora anche idraulici, imbianchini e piccoli artigiani sono passati al pagamento elettronico per paura del contagio. Sulla stessa linea anche pub, bar e piccoli negozi di quartiere che si sono attrezzati passando al pagamento digitale.

Pagamenti on line alternativi

I pagamenti on line possono avere numerose applicazioni a cominciare dalla carta contactless oppure il mobile proxymity payment. Quest’ultimo utilizza il pagamento tramite il chip NFC presente sugli smartphone per saldare il conto. La carta fornita dall’istituto di credito viene associata a circuiti quali Apple Pay, Samsung Pay oppure Google Pay. Il funzionamento è abbastanza semplice, basta avvicinare il telefono al Pos e il gioco è fatto. Naturalmente la carta è fornita dall’istituto di credito ed associata ad un Iban.

carta widiba

Widiba ha predisposto anche una serie di nuove carte dal design accattivante. 

I nuovi servizi

Recentemente sono stati introdotti dei nuovi servizi per i pagamenti on line. PayPal, ad esempio, utilizza il pagamento tramite QR, un sistema che aiuta i piccoli commercianti a ricevere il pagamento sul conto.

Con uno smartphone è possibile inquadrare il codice del relativo negozio, da qui si passa alla pagina del pagamento. Alcuni nuovi lettori di carte danno la possibilità di pagare tramite smartphone. Le alternative, come abbiamo visto, sono tante e tutte collegate in estrema sicurezza al proprio conto corrente bancario. 

Oggi aprire un conto on line è sempre più semplice e vantaggioso.