Warren Buffet

I mercati turbolenti e Warren Buffett

La ciclicità dei mercati non ci deve spaventare soprattutto se non vogliamo essere noi a pagare

In queste settimane i mercati stanno vivendo una fase turbolenta. Lo sappiamo perché lo vediamo giornalmente, il mio lavoro di consulente finanziario consiste anche nell’assistere il cliente in questi momenti attingendo dalle parole di chi ha fatto di questo lavoro quasi una missione, guadagnando, perché no, anche molto denaro. Tra queste ricordo spesso Warren Buffet il quale ripete continuamente che quando le azioni sono al ribasso di non farne un’ossessione e non guardare troppo da vicino il mercato.

“Il denaro si guadagna investendo in buone aziende per lunghi periodi di tempo. Questo è ciò che la gente dovrebbe fare con le azioni” ha sostenuto Buffett in più di un’occasione, soprattutto nei periodi più problematici.

Questo è il pensiero dell’uomo che investe i propri soldi quotidianamente in aziende che catturano la sua attenzione. Lo stesso Buffett raccomanda l’acquisto di fondi indicizzati, S&P 500 comprende grandi aziende americane come Apple e Amazon.

Molti analisti lo seguono da vicino cercando di capire quello che farà guardando ai suoi comportamenti passati, sulla guerra in Ucraina non si è espresso al contrario durante l’invasione della Crimea aveva categoricamente affermato che non avrebbe venduto nemmeno se il conflitto si fosse trasformato in una guerra fredda o nella terza guerra mondiale.  

Rispondi